Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Stato civile

 

Stato civile

Lo stato civile constata e registra gli eventi essenziali relativi al cittadino: nascita, matrimonio, morte, divorzio, cittadinanza.

Secondo la legge, i cittadini italiani sono tenuti a dichiarare tutte le variazioni di stato civile che si verificano durante la loro permanenza in Costa Rica. È dunque loro obbligo consegnare i relativi certificati o la relativa documentazione all'Ufficio Consolare dell’Ambasciata d’Italia a San José oppure al Consolato Onorario di Tamarindo.

L’Ufficio Consolare si occupa di aggiornare il proprio schedario e di trasmettere il certificato di stato civile ricevuto al Comune italiano di riferimento con le modalità previste dalla normativa vigente.

I cittadini possono anche consegnare gli atti di stato civile, debitamente legalizzati o apostillati e tradotti, anche direttamente al Comune italiano di appartenenza (art. 12, comma 11, DPR 396/2000). In questi casi, dopo aver consegnato direttamente l'atto al Comune, è comunque consigliabile consegnarne una copia all'Ufficio Consolare per l'aggiornamento dei dati dello schedario consolare.

È dovere di ogni cittadino informare tempestivamente l’Ufficio consolare di ogni cambiamento di stato civile che lo riguarda o che riguarda i componenti del proprio nucleo familiare.
Tutte le richieste di trascrizione di atti di stato civile sono gratuite.

Gli appuntamenti per i procedimenti relativi agli atti di stato civile vanno presi attraverso il portale Prenot@Mi → Opzione Anagrafe/A.I.R.E.

NOTA BENE: i documenti originali devono essere conservati nel proprio fascicolo personale e non saranno restituiti.

NOTA BENE: la lista dei traduttori riconosciuti dall’Ambasciata d’Italia a San Jose è reperibile in fondo alla pagina.

REGISTRAZIONE DI UNA NASCITA:

La nascita avvenuta all’estero di un figlio di cittadino italiano, anche se eventualmente in possesso di un’altra cittadinanza, deve essere registrata in Italia. La registrazione è necessaria ai fini del riconoscimento della cittadinanza italiana.

Per effettuare la comunicazione di una nascita, i genitori della persona da registrare devono presentarsi all’Ufficio Consolare, con i seguenti documenti:

1. Certificato di nascita apostillato, emesso dal Registro Civil de Costa Rica, munito di traduzione all’italiano apostillata, effettuata da un traduttore ufficiale.

2. Documentazione comprovante la cittadinanza italiana di almeno uno dei genitori (carta d’identità, passaporto italiano o certificato di cittadinanza italiana).

NOTA BENE: Nel caso in cui la nascita da registrare sia avvenuta in un paese diverso dalla Costa Rica, sarà richiesto il certificato di nascita rilasciato dall’Ufficio di Stato Civile competente del paese in cui si è verificata la nascita.

REGISTRAZIONE DI UN MATRIMONIO O UNIONE CIVILE:

L’Unione civile o il matrimonio celebrato in Costa Rica deve essere trascritto presso il Comune italiano di residenza per avere valore in Italia.

Per registrare in Italia un’unione civile o un matrimonio celebrato all’estero è necessario presentare la documentazione seguente presso l’Ufficio Consolare:

1. Certificato di matrimonio o di unione civile apostillato, rilasciato dal Registro Civil de Costa Rica munito di traduzione all’italiano apostillata, effettuata da un traduttore ufficiale.

2. I documenti di identità di entrambi i contraenti in originale e fotocopia.

NOTA BENE: Nel caso in cui il matrimonio o l’unione civile da registrare sia avvenuto in un paese diverso dalla Costa Rica, sará richiesto il certificato di matrimonio o unione civile rilasciato dall’autorità competente del paese dove si è celebrato il matrimonio o l’unione civile.

REGISTRAZIONE DELLA SENTENZA DI DIVORZIO PRONUNCIATA IN COSTA RICA:

La sentenza di divorzio pronunciata all’estero è automaticamente considerata valida in Italia a condizione che soddisfi i requisiti previsti dall’art. 64 e ss. Della Legge n. 218/1995.

Per registrare in Italia il divorzio avvenuto in Costa Rica, occorrono i documenti seguenti:

- Sentenza di divorzio passata in giudicato, rilasciata dal Tribunale costaricano competente, apostillata e munita di traduzione in italiano apostillata, effettuata da un traduttore ufficiale.

REGISTRAZIONE DI UN DECESSO:

La morte di un cittadino italiano avvenuta in Costa Rica deve essere trascritta in Italia.

Per registrare la morte di un cittadino italiano avvenuta in Costa Rica, occorre presentare:

1. Certificato di morte, rilasciato dal Registro Civil de Costa Rica, apostillato e munito di traduzione all’italiano apostillata, effettuata da un traduttore ufficiale.

2. Fotocopia del documento d’identità del defunto.

Certificazioni di atti di stato civile italiani:

Le Certificazioni di atti di stato civile italiani vengono emesse esclusivamente dai Comuni e vanno richieste direttamente dall'interessato al Comune presso il quale l'atto è stato registrato.


LISTA DEI TRADUTTORI RICONOSCIUTI DALL’AMBASCIATA D’ITALIA A SAN JOSÉ:

FRANCESCA JIMENEZ: cel. 88256000 – 22253796

GIULIA GALPERTI: cel. 88270527

CRISTINA GUERRINI cel. 86276886 – cguerrini@cribo.cr 

NOTA: L’Ambasciata non assume alcuna responsabilità in merito all’accuratezza delle informazioni, alla loro integrità o alle competenze dei traduttori elencati.

Una lista di traduttori ufficiali è anche reperibile sul sito web del Ministerio de Relaciones Exteriores y Culto.
Si consiglia di prestare attenzione nella scelta del traduttore preferendo interpreti idonei, di accertata conoscenza della lingua italiana.


62