Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

IL 2 GIUGNO CELEBRATO ALL’AMBASCIATA D’ITALIA A SAN JOSE’

L’Ambasciatore d’Italia in Costa Rica, Alberto Colella, ha celebrato la Festa della Repubblica alla presenza di autorità costaricane, del corpo diplomatico al completo e di oltre 300 esponenti del mondo politico, economico, artistico, culturale, scientifico e sociale del paese centroamericano.

La cerimonia si è svolta nella bella residenza dell’Ambasciatore italiano a San Josè, alla presenza del Ministro degli affari esteri, Arnoldo Andre’ Tinoco.

Nel suo discorso l’Ambasciatore Colella ha enfatizzato la qualità delle relazioni tra Italia e Costa Rica e ha sottolineato come “l’amicizia tra i due paesi è testimoniata dalla comunanza di valori, di sentimenti e di storia”.

Ha ricordato poi come i valori della pace e della solidarietà su cui è ispirata la Costituzione italiana continuino ad essere attuali in un contesto internazionale caratterizzato da profondi e violenti contrasti.

Elisabeth Naranjo ha regalato al pubblico presente una toccante interpretazione degli inni nazionali dei due paesi. Gli invitati hanno anche avuto modo di apprezzare una mostra fotografica promozionale della candidatura della città di Roma ad ospitare l’Esposizione Universale 2030.

Il programma delle celebrazioni della Festa nazionale prosegue il 7 giugno con un concerto del Quartetto d’Archi di Venezia presso il Teatro Nazionale di Costa Rica.

Discorso dell’Ambasciatore Alberto Colella

 

whatsapp image 2023 06 06 at 13.51.36

 

whatsapp image 2023 06 06 at 13.51.36 1

whatsapp image 2023 06 06 at 13.51.37