Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Tutela della proprieta’ intellettuale

I diritti di proprietà intellettuale in Costa Rica sono tutelati dall’Articolo 47 della Costituzione e da altre normative di attuazione.

Le principali norme in materia di protezione dei diritti di proprietà intellettuale sono:

  • Legge sull’istituzione dell’Ufficio marchi del bestiame (Legge N° 2247 del 07/08/1958, Ultima revisione nel 2010)
  • Legge sui diritti d’autore e diritti connessi (Legge N° 6683 del 14/10/1982, Ultima revisione nel 2010)
  • Norme per la protezione del software informativo nei Ministeri e istituzioni dell’amministrazione centrale (Decreto esecutivo N° 37549 del 26/11/2012, Ultima revisione nel 2013)
  • Legge sui brevetti per invenzioni, disegni e modelli industriali e di utilità (Legge N° 6867 del 25/04/1983, Ultima revisione nel 2008
  • Regolamento della legge sui brevetti per invenzioni, disegni e modelli industriali e di utilità (Decreto esecutivo N° 15222 del 12/12/1983, Ultima revisione nel 2014)
  • Legge sulla biodiversità (Legge N° 7788 del 30/04/1998, Ultima revisione nel 2008)
  • Legge sulla protezione dei sistemi di mappatura dei circuiti integrati (Legge N° 7961 del 17/12/1999)
  • Legge sull’informazione riservata (Legge N° 7975 del 04/01/2000, Ultima revisione nel 2008)
  • Regolamento della legge sull’informazione non divulgata
  • Legge sui marchi e altri segni distintivi (Legge N° 7978 del 06/01/2000, Ultima revisione nel 2008)
  • Regolamento delle disposizioni relative alle indicazioni geografiche e denominazioni di origine (Decreto esecutivo N° 33743 del 14/03/2007, Ultima revisione nel 2008)
  • Legge sulle procedure di esecuzione dei diritti di proprietà intellettuale (Legge N° 8039 del 12/10/2000, Ultima revisione nel 2018
  • Legge sulla protezione delle varietà vegetali (Legge N° 8631 del 06/03/2008, Ultima revisione nel 2008)

Inoltre il Costa Rica ha ratificato il Protocollo che emenda l’Accordo della WTO sugli aspetti dei diritti di proprietà intellettuale relazionati con il commercio (TRIPS).

Ha inoltre implementato vari trattati amministrati dall’Organizzazione Mondiale per la Proprieta’ Intellettuale, tra cui il Trattato di Marrakech, che è entrato in vigore in Costa Rica nel 2018. Il paese è anche un membro dell’Accordo Internazionale dell’Unione internazionale per la protezione delle nuove varietà vegetali del 1991.

Nel 2017 il Costa Rica ha approvato la Convenzione sulla criminalità informatica (o Convenzione di Budapest) del Consiglio d’Europa, che promuove la cooperazione internazionale per combattere i reati informatici tra cui quelli relazionati con le infrazioni verso la proprietà intellettuale.